Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

ASTROLOGIA CATTOLICA

VENERE É IL PIANETA DEI SENTIMENTI, DELLA DIPLOMAZIA, SUPPORTA LA SENSIBILITÀ E LE CAPACITÀ ARTISTICHE, L’ASTRO CHE PRESIEDE AL GIUSTO EQUILIBRIO TRA ESIGENZE MATERIALI E FISICHE PROPRIE DI QUESTO MONDO.

IL TORO É UN SEGNO LEGATO ALLE SITUAZIONI STATICHE, RASSICURANTI NELLA LORO FERMEZZA MA CHE IN QUESTO MESE DI MARZO 2023 SARANNO COSTRETTE A PRENDERE UNA VELOCITÁ CHE NON GLI APPARTIENE DI SOLITO MA A CUI SARÁ COSTRETTO A PIEGARSI.

QUANDO VENERE ENTRA NEI SEGNI DI TERRA MIRA ALLA STRUTTURAZIONE DUREVOLE DI SITUAZIONI CHE DIANO BENESSERE INTERIORE OLTRE CHE MATERIALE. STIMOLA INOLTRE LA PRUDENZA NEL MOSTRARE I SENTIMENTI E NEL MANIFESTARE LA PROPRIA OPINIONE.

LA SPINTA DEGLI ALTRI PIANETI LE DARÁ QUELLA CARICA NECESSARIA A FARE IL SALTO DI QUALITÁ VERSO NUOVE PROSPETTIVE DI CRESCITA INTERIORE COME CI INSEGNANO SEMPRE I SANTI COL LORO ESEMPIO DI VITA. COSÌ COME IL NOVILUNIO DEL 21 IN ARIETE CHE CON IL FUOCO DEL SEGNO E LA SPINTA DELLA NASCITA DELLA NUOVA LUNA IMPRIMERANNO UNA DECISA ACCELERAZIONE NELLE MENTI E CONSEGUENTEMENTE NELLE AZIONI.

DATAZIONE DI RILEVANTE IMPORTANZA QUESTO 16 MARZO, PROPRIO NEL GIORNO DI SANT’ERIBERTO DI COLONIA, VESCOVO ELETTO TALE A RIDOSSO DELL’ANNO MILLE, DATA STORICA PER LA SUPPOSTA FINE DEL MONDO E CONSEGUENTE CAOS DA QUESTA CREATO. MA LA CALMA SERAFICA DETTATA DALLA CERTEZZA DELLA FEDE GLI PERMISE DI AFFRONTARE TALE PERIODO CON CONVERSIONI E PROGRESSI NELLA FEDE DELLA SUA COMUNITÀ

LA CALMA TAURINA E LA SUA DETERMINAZIONE PORTANO SEMPRE AVANTI I PROGETTI DI VITA CON CALMA MA SENZA MAI FARSI SMUOVERE DAI PROPOSITI BEN RADICATI IN NOI. VENERE, SOLCA IL CIELO DEL TORO RAGGIUNGENDO NUOVAMENTE LA SUA DIMORA DI ESALTAZIONE E AMPLIFICA LE DOTI DEL SEGNO

AVANZIAMO VELOCI OLTRE LE PIEGHE DEL TEMPO, VENERE CHE RACCHIUDE IN SÉ TUTTA LA RADIAZIONE DELLA BENEDIZIONE SOPRA OGNI COSA PORTA IN AMPLIFICAZIONE LE QUALITÀ PROIETTATE NEL MULTIVERSO DALLE LATITUDOSCOPIE TAURINE

MOMENTO AZZECCATO PER SPARGERE QUESTE RADIAZIONI, C’É MOLTO BISOGNO DI ADDOLCIRE GLI ANIMI SU QUESTA TERRA DISPERSA NELLA SUA PENA ATTRAVERSO LE PAROLE DEL VANGELO DI OGGI CHE PARLA DI GUARIGIONE DEL CORPO MA SOPRATTUTTO DELL’ANIMA.

VIBRAZIONI SOTTILI ORA RISULTANO MEDICHE E CI ACCOMPAGNANO VERSO L’ANESTESI DELLA STASI CHE ADDORMENTERÀ GLI ALTRI NOI RIMASTI ANCORATI NEL PROCESSO DI CATALESSI ANIMICA

NULLA PIÙ RIMANE DI QUESTE PERSONE, SE NON LA LORO PARTE PIÙ GREZZA, DECADUTA E IRRECUPERABILE, ORMAI ANIMALIZZATI A UNO STADIO BESTIALE VAGHERANNO SENZA COMPRENDONIO NE COGNIZIONE VERSO IL FUTURO CHE SI SONO COSTRUITI CON LE LORO MANI

AVRESTE FATTO BENE A NASCONDERE LE VOSTRE DEBOLEZZE CON LA PREGHIERA AGLI AGENTI DELL’INFERNO

PER CONTRO-BILANCIATURA UNA NUOVA SCHIERA DI UMANI É RIUSCITA A INCAMMINARSI SULLA VIA MAESTRA CHE PORTA ALLA PURIFICAZIONE ANIMICA RICEVENDO IN PIÙ UN ACCELLERAZIONE CELEBRALE CHE GLI CONSENTE DI RISCOPRIRSI ANGELI UMANI

O MEGLIO, METAUOMINI. QUESTO É IL TERMINE CORRETTO. POCHE PRIMIZIE SCELTE HANNO ABDICATO ALLA LORO UMANITÀ PER RICONOSCERSI NELLA PROPRIA MISERIA.

IN QUESTO COMPITO DI SCOPERTA DELLA NOSTRA NUOVA NATURA POSSIAMO CHIEDERE AIUTO AI NOSTRI ANGELI CHE CI GUIDINO VERSO LA CONOSCENZA E LA PIENA COMPRENSIONE DEL VANGELO COSÌ DA POTERLA FARE NOSTRA NEL VIVERE QUOTIDIANO NON SOLO NELLE DIFFICOLTÁ

ANGELO LUNARE DEL GIORNO: ALHENIEL

È L’ANGELO CHE PROTEGGE E FAVORISCE TUTTI QUELLI CHE LAVORANO ALL’ARIA APERTA O NEL VENTO, AIUTANDO AD ELEVARE VERSO L’ELEMENTO ARIA LEGGERO E LIBERO LA PESANTEZZA DELL’ELEMENTO TAURINO TERREO, CHE SPESSO LO RENDE INDOLENTE E POCO INCLINE AI CAMBIAMENTI TANTO NECESSARI INVECE IN QUESTO TEMPO DI EVOLUZIONE GLOBALE.

ANGELO SOLARE DEL GIORNO: MUMIAH

È L’ANGELO CHE VIENE CHIAMATO IL RICETTIVO E CHE POSSIAMO INVOCARE PER APRIRE LE NOSTRE ANIME ALLA COMPRENSIONE DEL VANGELO E DELLE SUE PAROLE SALVIFICHE AIUTANDO NON SOLO NOI STESSI MA CHI CI STA ACCANTO A CRESCERE NELLA FEDE COME FECE IL SANTO DI OGGI NELLA SUA CITTÀ.

GRADO SABIANO

25°: UN GRANDE PARCO APERTO AL PUBBLICO
L’ADDOMESTICAMENTO DELLE ENERGIE SELVAGGE DELLA NATURA MESSE AL SERVIZIO DI UNA COMUNITÀ. LA CULTURA COME FORZA COLLETTIVA DI ALLEGREZZA.

ESATTAMENTE COME INSEGNA SANT’ERIBERTO CHE SFIDANDO IL CREDERE COMUNE RIESCE A FAR CRESCERE IL NUMERO DEI FEDELI NEL LUOGO DOVE VIENE MANDATO AD OPERARE E A SFATARE IL MITO DELLA FINE DEL MONDO QUALE DISTRUZIONE TRAMUTANDOLA IN CRESCITA, CROLLO DELLE CONOSCENZE ORMAI INUTILI A FAVORE DELL’UNICA VERA CONOSCENZA: QUELLA DEL VANGELO.

ANNO DEL CALENDARIO CINESE

IL CONIGLIO

IL CONIGLIO É IL QUARTO ANIMALE NEL CICLO DI 12 ANNI DELLO ZODIACO CINESE E SECONDO LA TRADIZIONE ESSO É QUIETO, RISERVATO, RETROSPETTIVO, MEDITABONDO E FORTUNATO L’ANNO DEL CONIGLIO É ASSOCIATO COL SIMBOLO 卯.

ANCHE IL TORO É ASSOCIATO ALLA CALMA MA LA SUA INDOLE NON É MITE COME QUELLA DEL CONIGLIO MA PIUTTOSTO INCLINE A MEDITARE PRIMA DELL’ATTACCO, A STUDIARE L’AVVERSARIO PRIMA DI COLPIRE, UNA CALMA STRATEGICA PIÙ CHE UN’INTERIORITÁ SERENA.

L’INSEGNAMENTO DEL CRISTO E L’ESEMPIO DELLA VITA DEI SANTI POSSONO AIUTARLO A PRENDERE NUOVI MODELLI A CUI ISPIRARSI PER AFFRONTARE LE SFIDE.

AIUTATI RILEGGENDO PIÙ VOLTE QUESTO ARTICOLO, NUTRIRÁ COME GREENMAGMA OGNI TUA RISONANZA CELEBROCELLULARE OLTREPASSANDO LA FRUTTIFICAZIONE ANIMICA IN ESOGENESI, DEL RESTO SI SÁ CHE IL MIGLIOR MODO PER IMPARARE L’INGLESE É ANDARE IN INGHILTERRA SENZA SAPERNE NEMMENO UNA PAROLA

BUONA VENERE IN TORO A TUTTI

EMANUELEMJRIAMSOPHIA

E TUTTO LO STAFF RAGGIO DI LUCE ATTIVA

FONDAMENTO BIBLICO DEL CULTO DELL’ASTROLOGIA CATTOLICA

Oggi si è perso il Senso di cosa Significhi Essere Cattolico, si Dimentica con Troppa Facilità che Significa UNIVERSALE, come posso dunque Essere Completo cercando la Verità ineffabile del Mistero di Dio racchiuso in ogni cosa se ignoro gli Aspetti Di Dio in ogni cosa?

LUCA GAURICO Rettore della Pontificia scuola di Astrologia di Ferrara venne nominato Vescovo da PAPA PAOLO III  che gli chiese data la Sua Bravura nel leggere i segni del cielo, secondo gli astri quale sarebbe stato il giorno che meglio avrebbe influenzato l’imminente Concilio per reagire alla diffusione della Riforma Protestante in Europa

Venne convocato il Vescovo Gaurico che si Mise subito al lavoro indicando luogo e data: Trento il 13 dicembre 1545, III° domenica di Avvento, nella Cattedrale di San Vigilio e così Avvenne che questo Concilio Prese il Nome di CONCILIO TRIDENTINO

il Cratere più Grande di Tutti Visibile a occhio nudo nella parte sud occidentale della Luna si chiama CRATERE GAURICUS in Sua Memoria

Secondo il Vescovo Gaurico non erano le stelle a influenzare il carattere e il destino della persona, bensì le proprietà concesse da Dio stesso alla persona, che si riflettevano nella configurazione stellare presente al momento in cui Dio concedeva all’individuo di nascere. questa è una spiegazione Cattolica inscritta nel suo Tractatus Astrologicus.

…possiamo proseguire con il celeberrimo Sant’Agostino Dottore della Chiesa, con il Missionario Teologo Raimondo Lullo, l’Abate Ricciotti e Frate Indovino, e molti altri uomini illuminati che hanno inteso l’Astrologia per quello che è e cioè una SCIENZA che è anche uno dei Sette Doni dello Spirito Santo

ce ne parla anche Dante nella Divina Commedia quando Raggiunge il Paradiso, attraversa i nove cieli materiali planetari, per giungere all’Empireo. nell’ottavo cielo, dedicato alle Stelle Fisse e nel nono detto il Cristallino Dante incontra le Anime Beate, proprio nella sfera celeste in cui le Anime Sante sono state irradiate dall’influsso di cui avevano Maggiormente Beneficiato nella loro Vita Terrena,

nel pieno dell’Estasi Soprannaturale ci Dona questa Massima: L’INFLUSSO ASTRALE CONCORRE A DETERMINARE I MOTI DELL’ANIMO MA LA RAGIONE E IL LIBERO VOLERE SONO IN GRADO DI VINCERNE IL CONDIZIONAMENTO

Ricordiamoci che il Viaggio di Dante in Paradiso si Svolge nell’anno 1300, anno del primo Giubileo indetto da Papa Bonifacio VIII dal 25 al 31 marzo in Giorni Santi come quello dell’Annunciazione del Signore del 25 e di Sant’Emanuele del 26 San Ruperto il 27 Santo Stefano Harding del 28, San Bertoldo del 29, San Zosimo di Siracusa Vescovo del 30 marzo e San Beniamino del 31 marzo

Anche Don Giovanni Bosco Dottore della chiesa noto per il Dono dello Spirito Santo dell’intelletto nei suoi sogni spesso riceveva descrizioni Astronomiche, come ad esempio il famoso sogno sulla sorte di Roma del 1870 E DI TE, ROMA, CHE SARÀ? 

in cui diceva il peccato avrà fine e, prima che trascorrano due pleniluni del mese dei fiori, l’iride di pace comparirà sulla terraL’ultima volta che ci sono stati due pleniluni nel mese di Maggio è stato nell’ormai lontano 1988 e il prossimo accadimento sarà nel maggio 2026

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

ricordiamoci sempre che una volta astronomia e astrologia erano SCIENZE di una stessa Macro-Facoltà Chiamata ASTROGENIA

PIANETI ci mostrano COSA succede

SEGNI ci mostrano COME succede

Le CASE ci mostrano DOVE succede

Appena si sente dire Astrologia, il povero di Spirito Immediatamente risponde in modo meccanico l’oroscopo! NULLA DI PIÙ  STUPIDO! 

Ciò è Sinonimo di una dichiarata Estraneità al Cattolicesimo Sancita da Se Stesso in Tale Affermazione

questa Affermazione il Presunto Cattolico non Sà Nemmeno Dove la Abbia Raccolta, si limita Semplicemente a Ripeterla a macchinetta, allora gliela Ricordiamo Noi della RAGGIO DI LUCE ATTIVA in modo da Far Luce Esatta su questa importante scienza celeste

è stata Rinvenuta nel 1873 dopo secoli di scomparsa, la DIDACHÉ, la Dottrina dei 12 Apostoli Trasmessa integralmente nei primi due secoli del cosiddetto Periodo SubApostolico, veniva redatta una summa Fondamentale Etica e Liturgica della Vita Cristiana stesa su 16 capitoli, di cui il Capitolo 3 al punto 4 cita:

Non prendere auspici dal volo degli uccelli, perché ciò conduce all’idolatria; non fare incantesimi, non darti all’Astrologia né alle purificazioni superstiziose, ed evita di voler vedere e sentire parlare di simili cose, perché da tutti questi atti ha origine l’idolatria

e infatti i Padri Apostolici della Santa Chiesa Nascente Avevano proprio Ragione: l’Astrologia per la Sua complessità è una di quelle Scienze Dedicate agli Angeli per Via della Loro complessità, per tanto la mente umana non può ne intenderle ne processarle interamente in modo corretto pertanto per tagliare corto agli Uomini se ne sconsiglia l’Uso

il Vero Cattolico ha Segni Distintivi Assoluti che lo Identificano Contraddistinguendolo: essendo Egli profondamente intelligente, Sa che la sua intelligenza non gli è propria, è Dono di Dio: si manifesta nella capacita di generare una conversione repentina nel suo interlocutore

WELCOME IN 144000RAGGIDILUCEATTIVA‼️

SIAMO RIEMERSI DALLE PIEGHE DEL TEMPO PER PROIETTARTI NEL FUTURO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: