Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

STELLIUM DI ATTORI CELESTI NEL CIELO DI FINE GIUGNO

DOPO ESSERE USCITI BRILLANTEMENTE MAGGIORATI DALLE CONFORMAZIONI ASTRALI GEMINEE, L’ASTRO SOLARE VARCA LA SOGLIA DEL CANCRO INIZIANDO A ESPORCI ALLA RADIAZIONE ORDINATA DEI FASCI FOTOELETTRODINAMICI PROPRI DI QUESTA COSTELLATA

ANDIAMO VERSO UN MOMENTO DI REALIZZAZIONE, E DATO CHE L’ARIA BRUNA É ORMAI UN LONTANO RICORDO, PER CHI SI É APERTO ALLE LAUTE FREQUENZE 5D, ANCHE NOI QUI ALLA RAGGIO DI LUCE ATTIVA, OGGI CELEBRIAMO QUESTO GIORNO CON LA VOLONTÀ DI PARTIRE COL GIUSTO IMPRINTING, NON PARLEREMO DUNQUE DEGLI ANIMALI UMANI

LA PROFUSIONE DELL’ENERGIA CANCREA, MEDICA PER NATURA, RICEVE L’ESPANSIONE DAL SOLE CON L’AMPLIFICAZIONE DEL SOLSTIZIO D’ESTATE, DIVENENDO ESPONENZIALE PER L’AGGLOMERAMENTO DEGLI ANGELOGRAMMI SUL PIANO DI TERRA

QUSTO TIPO DI EMANAZIONE ESPRIME L’UNIONE DEI COMPONENTI DEL FOCOLARE DOMESTICO, LE FAMIGLIE ANIMICHE SI RITROVANO, DANDO VITA A NUOVE LINEE COOPERATIVE CHE COLLABORANO PER SOSTENERE L’ASCENSIONE PLANETARIA DAL PIANO DI TERRA TRIDIMENSIONALE

LO SHOCK DELLA PRECEDENTE SETACCIATURA É ORMAI ACQUA PASSATA, E ORA QUEL CHE É RIMASTO, É SOLO IL CUORE SELEZIONATO DI UNITÁ DI TERRA SCELTE E DEDITE ALLA CAUSA DI SALVAZIONE

ATTRAVERSARE I MOMENTI DI STAGNAZIONE E STASI CERTAMENTE É DI GRANDE CRESCITA PER OGNI VIAGGIATORE COSMODEO, MA COME SI SÁ, DOPO LA GIUSTA CURA LA MALATTIA É SEMPRE DEBELLATA E OLTREPASSATA LA CONVALESCENZA INIZIA IL GAUDIO

UN TUTTUNO COL TUTTO, QUESTO NOI SIAMO, IN QUANTO OGNI VOLTA CHE INCONTRIAMO UNA VIBRAZIONE, ANCHE SE ARTICOLATA, ABBIAMO LA CAPACITÁ DI COMMUTARLA, CELLULIZZANDOLA PER INTERIORIZZARLA E MAGGIORARE LA NOSTRA RIFRAZIONE CALEIDOSCOPICA ARCROMATICA

QUESTO FAREMO CON LA BENEDICENTE RADIAZIONE SOLARE IN CANCRO

UN RICHIAMO ALL’INNOCENZA E ALLA PUREZZA CHE VALICA LA PREVARICAZIONE INTENZIONALE DEGLI ARRIVISTI CHE SI LASCIANO INFESTARE DAI MOTI INFERIORI DELL’ANIMO UMANO, RICEVENDO DI RIFLESSO SOLO UN AGGRAVIO DELLA PERSISTENZA NEL DISTURBO PICCONATO DAI CADUTI INFERI, CHE IN CASO DI PARTI OMBRA NON ANCORA TRASMUTATE, INCIDERÁ SEGNANDO CON INCOMPRENSIONI INAFFERRABILI PROPIO CIÒ SU CUI NON SI É LAVORATO

ENNESIMAMENTE QUESTA COAGULAZIONE ELETTRONICA PARE RICALCARE LA STORIA LEGATA ALLA RADIAZIONE CALENDARIALE DEL 21 GIUGNO IN CUI RICADE LA MEMORAZIONE DI SAN LUIGI GONZAGA EMBLEMA DI CASTITÁ ILLIBATA

IL PADRE, GI MARCHESE, DISCENDENTE DALLA OBILE E POTENTE FAMIGLIA DEI GONZAGA SOGNAVA UN FUTURO PREGNO DI NOTA PER IL FIGLIO, SEDOTTO DAL DESIDERIO DI GRANDEZZA PERCIÒ NON CESSAVA DI MANDARLO OR DA QUESTO, OR DA QUELL’ALTRO, SENZA AVVEDERSI CHE UN TALE MODO DI AGIRE CONTRIBUIVA MIRABILMENTE A RENDERE UGGIOSA AL GIOVANE PRINCIPE LA VITA POMPOSA, VUOTA E SCIOCCA DELLE CORTI. 

LUIGI CONTAVA APPENA SEDICI ANNI QUANDO CHIESE AL PADRE DI ENTRARE NELLA COMPAGNIA DI GESÙ, CHE FALLITI TENTATIVI DI PERSUASIONE, DOVETTE ACCETTARE L’OVVIO, ALLO STESSO MODO LA STORIA DI VITA DI QUESTO SANTO CI RICORDA CHE CHIUNQUE CERCA SOLO PER SCOPI PERSONALI, DI SCALARE CARICHE GERARCHICHE ERGENDOSI SU FINI POCO TRASPARENTI, PRIMA O POI FRANA, FACENDOSI MOLTO MALE, ALLA FINE DIO AVRÁ SEMPRE LA VITTORIA E PER ESSERNE PARTECIPI VI É UNA SOLA RICETTA: L’OBBEDIENZA

BUON SOLE IN CANCRO A TUTTI VOI

EMANUELEMJRIAMSOPHIA

E TUTTO LO STAFF DI RAGGIO DI LUCE ATTIVA

WELCOME IN 144000RAGGIDILUCEATTIVA‼️

SIAMO RIEMERSI DALLE PIEGHE DEL TEMPO PER PROIETTARTI NEL FUTURO