Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

LA NASCITA DI CRISTO, VERO DIO E VERO UOMO, È L’UNICA CHE É STATA DAVVERO ANNUNCIATA NEGLI SCRITTI SACRI

La storia è piena di uomini che hanno asserito di venire da Dio e recarne il messaggio: Buddha, Maometto, Confucio, Lao-Tse, e tanti altri.

La Retta Ragione ci Suggerisce che, se qualcuno di tali uomini venisse Realmente da Dio, Dio ne avrebbe perlomeno preannunciato l’Avvento al fine di convalidarne l’Affermazione.

ECCOVI ALLORA UNA RACCOLTA DI TUTTE LE PROFEZIE ACCREDITATE PROVENIENTI DALL’ANTICO TESTAMENTO, AI GIORNI NOSTRI, DAL MONDO CATTOLICO, DAI SUOI SANTI E DAGLI SCRITTI SACRI CHE INCROCIANO IL LORO ANNUNCIO SUGLI ACCADIMENTI DEL TEMPO PRESENTE CHE ORA STIAMO VIVENDO E PARLANO TUTTE DI UNA PERSONA CHE SAREBBE ARRIVATA ALLA FINE DEI TEMPI: EMANUELE CARSANA

TERZO SEGRETO DI FATIMA

TEMPO VERRÀ CHE NESSUN RE, IMPERATORE, CARDINALE O VESCOVO ASPETTERÀ COLUI CHE TUTTAVIA VERRÀ 

EGLI VERRÀ PER PUNIRE SECONDO I DISEGNI DEL PADRE SUO.

IL DOGMA DELLA FEDE SI CONSERVERÀ SOLO IN IN PORTOGALLO, LA GRANDE APOSTASIA NELLA CHIESA COMINCERÀ DALLA SUA SOMMITÀ

IL SUICIDIO DELL’ALTARE CONSISTERÁ IN UN DISORIENTAMENTO DIABOLICO DELL’ALTA GERARCHIA IN CUI I CELEBRANTI STESSI, SIA SACERDOTI CHE VESCOVI PERDERANNO LA FEDE MA SENZA ANDARSENE DALLA CHIESA STESSA, RIMANENDOVI ALL’INTERNO

NON OGGI, NÉ DOMANI, MA NELLA SECONDA METÁ DEL SECOLO VENTESIMO ESSERI COSMICI VISITERANNO LA TERRA E PORTERANNO LA NOTIZIA DEL SECONDO AVVENTO DI NOSTRO SIGNORE GESÚ CRISTO

3° Segreto di Fatima (parti Mai Rivelate)

PROFEZIE DI SANTI E BEATI CATTOLICI

«DURANTE I TRE ANNI E MEZZO DEL REGNO DELL’ANTICRISTO, DIO MANDERÀ ENOCH ED ELIA PER AIUTARE I CRISTIANI»

Profezia di San Benedetto VI secolo

Note: Emanuele Carsana ha Sempre Dichiarato di Essersi incarnato Coscientemente

«QUESTI DUE SANTI UOMINI SONO PIÙ SAGGI DI TUTTI I SAGGI DELLA TERRA MESSI ASSIEME» 

«DIO AFFIDERÀ LORO IL COMPITO DI OPPORSI ALL’ANTICRISTO E DI ANDARE IN AIUTO DI COLORO CHE SONO STATI SVIATI DAL CAMMINO CAMMINO DELLA SALVEZZA»

XII secolo, profezie di Santa Ildegarda

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

Note: Emanuele Carsana Conosce il Nome dell’Anticristo, il Suo compito è quello di Accusarlo pubblicamente quando si Mostrerà

ELIA EBBE UN CUORE DI GUERRIERO E UN INTELLETTO DI SERAFINO. LO DIMOSTRA LA SUA FEDE EROICA CHE GLI MERITÒ DI ESSERE SULLA TERRA IL PRIMO DIFENSORE DI DIO, COME SAN MICHELE ARCANGELO LO FÙ IN CIELO CONTRO GLI ANGELI RIBELLI.

Padre Frederick William Faber, Fondatore dell’Oratorio di Londra

L’ARDORE DI QUESTO SANTO DI FUOCO, RENDE ELIA “ANGELO DELLA TERRA E UOMO DEL CIELO

San Giovanni Crisostomo

“VERRÀ IL GIORNO IN CUI I NEMICI DI CRISTO SI VANTERANNO DI AVER CONQUISTATO IL MONDO INTERO. ESSI DIRANNO: ORA I CRISTIANI NON POSSONO SFUGGIRCI! MA UN GRANDE RE SORGERÀ PER COMBATTERE I NEMICI DI DIO. EGLI LI SCONFIGGERÀ, VERRÀ CONCESSA AL MONDO LA PACE E LA CHIESA SARÀ LIBERATA DALLE SUE ANGOSCE.”

III-IV secolo, profezia di San Metodio

Note: Emanuele Carsana Afferma di Aver Ricevuto la Spiegazione del Primo Sigillo Riferita alla Sua persona il 26 marzo 2010 in cui si dice che HA UNA CORONA, la Spiegazione che ha Ricevuto Specifica Essere LA CORONA DEI GIGLI

“NELL’ULTIMO PERIODO VERSO LA FINE DELL’ERA DI PACE, POCO PRIMA DEL TEMPO DELL’ANTICRISTO, I CRISTIANI NON SAPRANNO APPREZZARE LA GRANDE GRAZIA DI DIO CHE AVRÀ MANDATO IL GRANDE MONARCA

III-IV secolo, profezia di San Metodio

Note: Attualmente sta proprio accadendo questo

IL GRANDE MONARCA SARÀ IN GUERRA FINO ALL’ETÀ DI 40 ANNI; UN RE DEL CASATO DEL GIGLIO, EGLI RADUNERÀ GRANDI ESERCITI PER SCACCIARE I TIRANNI DAL SUO IMPERO, SOTTOMETTERÀ CIPRO, I TURCHI E I BARBARI E FARÀ SÌ CHE TUTTI ADORINO IL CROCIFISSO. ALLA FINE DEPORRÀ LA CORONA A GERUSALEMME.

VI secolo, profezia di San Cataldo di Taranto

VERRÀ IN SOCCORSO DELLE PROVINCE UN PRINCIPE CHE È STATO ESILIATO IN GIOVENTÙ E CHE RIACQUISTERÀ LA CORONA DEI GIGLI. QUESTO PRINCIPE ESTENDERÀ IL SUO DOMINIO SULL’INTERO UNIVERSO. NELLO STESSO PERIODO CI SARÀ UN GRANDE PAPA CHE SARÀ ECCELSO IN SANTITÀ E PERFETTO IN OGNI QUALITÀ. QUESTO PAPA AVRÀ AL SUO FIANCO IL GRANDE MONARCA, UN UOMO DI GRANDI VIRTÙ, CHE SARÀ UN DISCENDENTE DELLA SANTA STIRPE DEI RE FRANCESI.

IL GRANDE MONARCA ASSISTERÀ IL PAPA NELLA RIFORMA DI TUTTA LA TERRA. MOLTI PRINCIPI E NAZIONI CHE STANNO VIVENDO NELL’ERRORE E NELL’EMPIETÀ SI CONVERTIRANNO E UNA MIRABILE PACE REGNERÀ FRA GLI UOMINI PER MOLTI ANNI, PERCHÉ L’IRA DI DIO SARÀ STATA PLACATA CON IL LORO PENTIMENTO, LA PENITENZA E LE BUONE OPERE. CI SARÀ UNA LEGGE COMUNE, UNA SOLA FEDE, UN BATTESIMO, UNA SOLA RELIGIONE: CATTOLICA. TUTTE LE NAZIONI RICONOSCERANNO LA SANTA SEDE DI ROMA E TRIBUTERANNO IL GIUSTO OMAGGIO AL PAPA”

VI secolo, profezia di San Cesario di Arles

Note: la Madre di Emanuele Carsana è Nata in Francia, a Montepellier, è francese.

Emanuele Carsana Afferma di Essere a Capo dell’Universo e che si occupa dell’istruzione di Tutti i Mondi della forma che ha personalmente Visitato, infatti da tutto il cosmo giungono ad accompagnarlo popolazioni Extrasolari che lo hanno conosciuto prima di Noi

Emanuele Carsana si occupa di Riportare le persone in chiesa, istruendole principalmente su come ottenere una buona Confessione

“LA PACE RITORNERÀ NEL MONDO QUANDO IL FIORE BIANCO PRENDERÀ NUOVAMENTE POSSESSO DEL TRONO DI FRANCIA”

XII secolo, profezia di Santa Ildegarda

Note: il Giglio Bianco è un simbolo della Monarca Francese.

“IL GRANDE MONARCA E IL PAPA SANTO PRECEDERANNO L’ANTICRISTO. LE NAZIONI SARANNO IN GUERRA PER QUATTRO ANNI ED UNA GRANDE PARTE DEL MONDO SARÀ DISTRUTTA”

XIII secolo, profezia dell’Abate Werdin D’Otranto

Note: in molte profezie Secolari il Grande Monarca viene chiamato “Fiore di Giglio” o “Fiore Bianco“. il Giglio è anche un simbolo della Monarchia Francese.

“IL PAPA CAMBIERÀ LA SUA RESIDENZA E LA CHIESA NON SARÀ DIFESA PER VENTICINQUE MESI O PIÙ, PERCHÉ DURANTE TUTTO QUEL TEMPO NON CI SARÀ PAPA A ROMA”

XIII secolo, profezia di Giovanni di Vatiguerro

Note: Esattamente come Afferma Emanuele Carsana, all’apertura del 3° Sigillo del 26 Marzo 2020 il tempo è stato accellerato, dimezzando i 5 anni di parentesi tra ogni apertura in due anni, ne ho ricevuto l’esatta data di questa accellerazione il giorno 2 marzo 2022 nelMercoledì delle ceneri, trovate menzione cliccando sul bottone

“UN PRINCIPE RIACQUISTERÀ LA CORONA DEI GIGLI ED ESTENDERÀ IL SUO DOMINIO SU TUTTO IL MONDO DOPO MOLTE TRIBOLAZIONI, UN PAPA SARÀ ELETTO FRA COLORO CHE SARANNO SOPRAVVISSUTI ALLE PERSECUZIONI. CON LA SUA SANTITÀ EGLI RIFORMERÀ IL CLERO, E IL MONDO INTERO VENERERÀ LA CHIESA PER LA SUA SANTITÀ, VIRTÙ E PERFEZIONE.”

XIII secolo, profezia di Giovanni di Vatiguerro

“L’AQUILA BIANCA [IL GRANDE MONARCA; N.D.R.], SU ORDINE DELL’ARCANGELO MICHELE, SCACCERÀ LA MEZZALUNA DALL’EUROPA, DOVE RIMARRANNO SOLO I CRISTIANI; EGLI REGNERÀ DA COSTANTINOPOLI. UN’ERA DI PACE E DI PROSPERITÀ INIZIERÀ PER IL MONDO”

1600, profezia di Frà Johannes

“DIO ELEVERÀ UN SANTO PAPA E GLI ANGELI SI RALLEGRERANNO. QUESTO UOMO ILLUMINATO DA DIO ATTRAVERSO LA SUA SANTITÀ RICOSTRUIRÀ QUASI TUTTO IL MONDO. CONDURRÀ TUTTI ALLA VERA FEDE. DAPPERTUTTO PREVARRANNO IL TIMOR DI DIO, LA VIRTÙ E LA MORALITÀ. EGLI RIPORTERÀ ALL’OVILE TUTTE LE PECORE SMARRITE E SULLA TERRA CI SARÀ UN’UNICA FEDE, UNA SOLA LEGGE, UNA SOLA REGOLA DI VITA E UN SOLO BATTESIMO. TUTTI GLI UOMINI SI AMERANNO RECIPROCAMENTE E FARANNO IL BENE, E TUTTI I DISSIDI E LE GUERRE CESSERANNO.”

1600, profezia di Frà Johannes

“ESERCITI PROVENIENTI DA OVEST, EST E NORD COMBATTERANNO ASSIEME IN ITALIA E L’AQUILA [IL GRANDE MONARCA; N.D.R.] CATTURERÀ IL FALSO RE; OGNI COSA SARÀ RESA OBBEDIENTE ALLA SUA AUTORITÀ, E NEL MONDO CI SARÀ UNA NUOVA RIFORMA.”

profezia del XIV secolo, San Vincenzo Ferrer

Note: Emanuele Carsana Afferma che uno dei Suoi compiti prevede di occuparsi della preparazione e conduzione del 21°esimo Concilio della SANTA CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA in modo da renderla UNIVERSALE

“L’AQUILA [IL GRANDE MONARCA; N.D.R.] INVADERÀ ANCHE I PAESI MAOMETTANI E PORTERÀ IL MIRABILE SEGNO NELLA TERRA DELLA PROMESSA. LA PACE E L’ABBONDANZA RITORNERANNO NEL MONDO.

DISTRUGGERÀ LE SETTE GIUDAICHE E MAOMETTANE, E RESTAURERÀ LA CHIESA DI SANTA SOFIA A COSTANTINOPOLI E TUTTA LA TERRA GODRÀ DI PACE E PROSPERITÀ, E NUOVE CITTÀ VERRANNO EDIFICATE IN MOLTI LUOGHI.”

XIV secolo, profezia di Santa Brigida di Svezia

Note: a Istanbul, l’Antica COSTANTINOPOLI fu la più grande chiesa della Cristianità fino al 1453, quando costantinopoli cadde in mano ai turchi-ottomani che la trasformarono in una moschea aggiungendo i minareti ed altri elementi caratteristici del culto musulmano.

“[IL GRANDE MONARCA] DURANTE LA SUA INFANZIA SARÀ COME UN SANTO; NELLA SUA GIOVINEZZA UN GRANDE PECCATORE; QUINDI SI CONVERTIRÀ COMPLETAMENTE A DIO E FARÀ GRANDE PENITENZA; I SUOI PECCATI SARANNO PERDONATI E LUI DIVENTERÀ UN GRANDE SANTO.”

XV secolo, profezia di San Francesco da Paola

Note: si parla di Lui dicendo VERRÀ COME UN LADRO Vangelo di San Matteo Apostolo 24,43

“[IL GRANDE MONARCA] SARÀ IL FONDATORE DI UN NUOVO ORDINE RELIGIOSO DIVERSO DAGLI ALTRI. LO DIVIDERÀ IN TRE CLASSI, OVVERO CAVALIERI MILITARI, SACERDOTI SOLITARI, E FRATI OSPITALIERI MOLTO PII. QUESTO SARÀ L’ULTIMO ORDINE RELIGIOSO NELLA CHIESA, E FARÀ PIÙ BENE PER LA NOSTRA SANTA RELIGIONE DI TUTTE LE ALTRE ISTITUZIONI RELIGIOSE.”

XV secolo, profezia di San Francesco da Paola

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

Note:Emanule Carsana l’11 Febbraio 2011, in una curiosa data Palindorma nel mese dedicato allo Spirito Santo ha già fondato questi ordini

“[IL GRANDE MONARCA] CON LA FORZA DELLE ARMI PRENDERÀ POSSESSO DI UN GRANDE REGNO. DISTRUGGERÀ LA SETTA DI MAOMETTO, ESTIRPERÀ TUTTI I TIRANNI E LE ERESIE. PORTERÀ IL MONDO AD UNO STILE DI VITA SANTO. CI SARÀ UN SOLO GREGGE E UN SOLO PASTORE. EGLI REGNERÀ FINO ALLA FINE DEI TEMPI. SU TUTTA LA TERRA CI SARANNO SOLTANTO DODICI RE, UN SOLO IMPERATORE E UN SOLO PAPA. I RICCHI SARANNO MOLTO POCHI, MA TUTTI SANTI.”

XV secolo, profezia di San Francesco da Paola

Note: Anche i Radiospadisti, non dimenticateveli Mai, anche loro verranno anientati. il Giorno 19 Gennaio 2022 scrivevo: NON STUPITEVI SE DOVESSE SORGERE UN GRANDE RE CHE FARÁ GIUSTIZIA COME VA FATTA, A MODO SUO, CON LA SPADA SANTA, il giorno 7 Marzo 2022 nella Frequenza di Risonanza Schumann è apparsa la Spada del Grande Monarca altro segno che attesta l’Arrivo del Re Santo.

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

IN OGNI PERIODO DI TRIBOLAZIONE DIO HA AIUTATO LA SUA CHIESA, E LO FARÀ ANCHE NEL TEMPO CHE PRECEDE LA VENUTA DELL’ANTICRISTO. EGLI INNALZERÀ DAL CUORE DELLA SUA CHIESA UN SOVRANO CRISTIANO CHE COMPIRÀ LE PIÙ MIRABILI GESTA. CON L’AIUTO DIVINO, QUESTO REGNANTE NON SOLTANTO RIPORTERÀ ALLA VERA FEDE LE ANIME CHE VIVONO IN ERRORE MA IMPARTIRÀ ANCHE UN COLPO PESANTE SUI NEMICI DELL’IMPERO, I TURCHI; SCACCERÀ IL LORO IMPERO E RISTABILIRÀ IL CRISTIANESIMO.”

XVII secolo, profezia di Dioniso di Lutzenburg

“UN GRANDE PRINCIPE DEL NORD CON UN ESERCITO MOLTO POTENTE ATTRAVERSERÀ TUTTA L’EUROPA, ESTIRPERÀ TUTTE LE REPUBBLICHE E STERMINERÀ TUTTI I RIBELLI. LA SUA SPADA, MOSSA DALLA POTENZA DIVINA, DIFENDERÀ VALOROSAMENTE LA CHIESA DI GESÙ CRISTO.

EGLI COMBATTERÀ IN FAVORE DELLA VERA FEDE ORTODOSSA, E ASSOGGETTERÀ AL SUO DOMINIO L’IMPERO MAOMETTANO. VERRÀ UN NUOVO PASTORE DELLA CHIESA UNIVERSALE IN SEMPLICITÀ DI CUORE E ADORNO DELLE DOTTRINE DI GESÙ CRISTO. LA PACE VERRÀ RISTABILITA NEL MONDO.”

XVII secolo, profezia di Rudolph Gekner

“IL QUINTO PERIODO DELLA CHIESA, CHE INIZIÒ ATTORNO AL 1520, TERMINERÀ CON L’ARRIVO DEL PAPA SANTO E DEL POTENTE GRANDE MONARCA CHE È CHIAMATO «AIUTO DA DIO» PERCHÉ RIPRISTINERÀ OGNI COSA

profezia del XVII secolo, Ven. Bartolomeo Holzhauser

“IL SESTO PERIODO INIZIERÀ CON IL POTENTE MONARCA E IL PONTEFICE SANTO, DURERÀ FINO ALLA RIVELAZIONE DELL’ANTICRISTO. IN QUESTO PERIODO, DIO CONSOLERÀ LA SUA SANTA CHIESA PER LE AFFLIZIONI E LE GRANDI TRIBOLAZIONI CHE HA PATITO DURANTE IL QUINTO PERIODO. TUTTE LE NAZIONI DIVERRANNO CATTOLICHE. LE VOCAZIONI SARANNO ABBONDANTI COME NON MAI, E TUTTI GLI UOMINI CERCHERANNO SOLO IL REGNO DI DIO E LA SUA GIUSTIZIA. GLI UOMINI VIVRANNO IN PACE E QUESTA VERRÀ CONCESSA PERCHÉ LA GENTE FARÀ PACE CON DIO. ESSI VIVRANNO SOTTO LA PROTEZIONE DEL GRANDE MONARCA E DEI SUOI SUCCESSORI.

DURANTE IL QUINTO PERIODO ABBIAMO VISTO SOLO CALAMITÀ E DEVASTAZIONE, OPPRESSIONE DEI CATTOLICI DA PARTE DI TIRANNI ED ERETICI, ESECUZIONI DI RE E COSPIRAZIONI PER INSTAURARE REPUBBLICHE. MA, PER MANO DI DIO ONNIPOTENTE, DURANTE IL SESTO PERIODO AVVERRÀ UN COSÌ MERAVIGLIOSO CAMBIAMENTO CHE NESSUNO PUÒ UMANAMENTE IMMAGINARLO.

IL POTENTE MONARCA, CHE SARÀ INVIATO DA DIO, ESTIRPERÀ TUTTE LE REPUBBLICHE. SOTTOMETTERÀ TUTTO ALLA SUA AUTORITÀ E MOSTRERÀ GRANDE ZELO PER LA VERA CHIESA DI CRISTO.

L’IMPERO DEI MAOMETTANI SARÀ DISTRUTTO E QUESTO MONARCA REGNERÀ IN ORIENTE COME IN OCCIDENTE. TUTTE LE NAZIONI VERRANNO AD ADORARE DIO NELLA VERA FEDE CATTOLICA E ROMANA. CI SARANNO MOLTI SANTI E DOTTORI [DELLA CHIESA] SULLA TERRA. LA PACE REGNERÀ SU TUTTA LA TERRA PERCHÉ DIO LEGHERÀ SATANA PER UN CERTO NUMERO DI ANNI PRIMA DEI GIORNI DEL FIGLIO DELLA PERDIZIONE. NESSUNO POTRÀ DISTORCERE LA PAROLA DI DIO, DURANTE IL SESTO PERIODO CI SARÀ UN CONCILIO ECUMENICO CHE SARÀ IL PIÙ GRANDE DI TUTTI I CONCILI. CON LA GRAZIA DI DIO, CON LA POTENZA DEL GRANDE MONARCA, CON L’AUTORITÀ DEL SANTO PONTEFICE E CON L’UNIONE DI TUTTI I PRINCIPI PIÙ DEVOTI, L’ATEISMO E OGNI ERESIA SARANNO BANDITI DALLA TERRA. IL CONCILIO DEFINIRÀ IL VERO SENSO DELLA SACRA SCRITTURA E CIÒ SARÀ CREDUTO E ACCETTATO DA TUTTI.”

profezia del XVII secolo, Ven. Bartolomeo Holzhauser

“QUANDO TUTTO SARÀ IN ROVINA A CAUSA DELLA GUERRA; QUANDO I CATTOLICI SARANNO ATTACCATI DURAMENTE DA TRADITORI DELLA STESSA RELIGIONE ED ERETICI; QUANDO ALLA CHIESA E AI SUOI SERVI VERRANNO NEGATI I LORO DIRITTI, LE MONARCHIE SARANNO STATE ABOLITE E I LORO SOVRANI UCCISI, ALLORA LA MANO DI DIO ONNIPOTENTE OPERERÀ UN MERAVIGLIOSO CAMBIAMENTO, QUALCOSA DI APPARENTEMENTE IMPOSSIBILE, SECONDO LA RAGIONE UMANA…

SORGERÀ UN VALOROSO RE CONSACRATO DA DIO. SARÀ UN CATTOLICO E UN DISCENDENTE DI LUIGI IX, MA ANCHE UN DISCENDENTE DI UN’ANTICA FAMIGLIA IMPERIALE GERMANICA, NATO IN ESILIO. EGLI REGNERÀ SOVRANO NELLE QUESTIONI TEMPORALI. NELLO STESSO TEMPO, IL PAPA REGNERÀ SOVRANO NELLE QUESTIONI SPIRITUALI. LE PERSECUZIONI CESSERANNO E LA GIUSTIZIA REGNERÀ”

profezia del XVII secolo, Ven. Bartolomeo Holzhauser

“COLONIA SARÀ IL TEATRO DI UNA TERRIBILE BATTAGLIA. LÀ VERRANNO MASSACRATI MOLTI STRANIERI: UOMINI E DONNE COMBATTERANNO PER LA LORO FEDE. SARÀ IMPOSSIBILE IMPEDIRE QUESTA ORRIBILE DEVASTAZIONE. LA GENTE CAMMINERÀ NEL SANGUE CHE GLI ARRIVERÀ FINO ALLE CAVIGLIE. FINALMENTE APPARIRÀ UN RE STRANIERO CHE OTTERRÀ UNA VITTORIA PER LA CAUSA DEI GIUSTI. I RESTANTI NEMICI SI RITIRERANNO NEL «PAESE DELLA BETULLA». LÀ VERRÀ COMBATTUTA L’ULTIMA BATTAGLIA PER LA GIUSTA CAUSA.

A QUEL TEMPO LA FRANCIA SARÀ DIVISA. L’IMPERO TEDESCO SCEGLIERÀ UN UOMO SEMPLICE COME IMPERATORE, EGLI REGNERÀ PER BREVE TEMPO. IL SUO SUCCESSORE SARÀ L’UOMO CHE IL MONDO AVEVA TANTO AGOGNATO. VERRÀ CHIAMATO IMPERATORE ROMANO E DARÀ LA PACE AL MONDO. SEGUIRÀ UN’EPOCA DI BONTÀ E FELICITÀ. DIO SARÀ LODATO SULLA TERRA E NON CI SARÀ PIÙ GUERRA.”

XVIII secolo, profezia di Bernhardt Rembordt

Note: il «PAESE DELLA BETULLA» è il territorio della germania conosciuto oggi come Westfalia. molte altre profezie parlano di questa battaglia; alcune profezie fanno cenno anche a una precedente battaglia che avrà luogo a colonia.

“QUANDO SI COMPIRANNO QUELLE COSE CHE PRODURRANNO IL TRIONFO DELLA CHIESA. UN UOMO POCO AMATO DALLA FRANCIA VERRÀ POSTO SUL TRONO; SARÀ FATTO RE UN UOMO DEL CASATO DI ORLEANS.”

XVIII secolo, profezia di Padre Nectou

LA VENDETTA CELESTE SI AVVICINA! IL TEMPO STRINGE! PENITENZA O PECCATORI! L’INIQUITÀ HA INONDATO LA TERRA. LA MORTE MIETERÀ PRETI, MONACI, E LAICI; LE ALTEZZE SARANNO ABBATTUTE. CHIESA DI DIO, TU GEMERAI! MINISTRI DEL SIGNORE, VOI PIANGERETE SOPRA NUOVE PROFANAZIONI. LA TERRA COLPEVOLE SARÀ PURIFICATA. UN FIORE DI GIGLIO RISPLENDENTE ESCE DA UNA NUBE…GLORIA A DIO! LA FEDE RINASCE; UN UOMO, STRUMENTO DI DIO, VIENE A RIACCENDERE IL CANDELABRO. BEATI COLORO CHE SARANNO SOPRAVVISSUTI! GLORIA À DIO!”

XVIII secolo, profezia di Padre Callisto

Note: Emanuele Carsana intervistato sul suo inspiegabile dono di cancellare le nuvole affinché non cada pioggia 

QUESTI SONO I DUE ULIVI E I DUE CANDELABRI CHE STANNO DAVANTI AL SIGNORE DELLA TERRA. ESSI HANNO IL POTERE DI CHIUDERE IL CIELO AFFINCHÉ NON CADA PIOGGIA, DURANTE I GIORNI DEL LORO MINISTERO PROFETICO

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 11,4-6   

“IL CLERO CATTOLICO E IL POPOLO ELEGGERANNO IL PAPA VERO E LEGITTIMO, CHE SARÀ UN UOMO DI GRANDE SANTITÀ E BONTÀ DI VITA.

UN DISCENDENTE DELLA STIRPE CAROLINGIA, DA TUTTI CONSIDERATA ESTINTA, VERRÀ A ROMA E OSSERVERÀ AMMIRATO LA PIETÀ E LA CLEMENZA DI QUESTO PONTEFICE, IL QUALE LO INCORONERÀ E DICHIARERÀ CHE EGLI È IL LEGITTIMO IMPERATORE DEI ROMANI. DAL TRONO DI PIETRO IL PAPA LEVERÀ LO STENDARDO, IL CROCIFISSO, E LO DARÀ AL NUOVO IMPERATORE. QUESTO NUOVO IMPERATORE CON LA ROBUSTA GENTE ITALIANA, FRANCESE E DI ALTRE NAZIONI FORMERÀ IL PIÙ POTENTE DEGLI ESERCITI CHE SARÀ CHIAMATO L’ESERCITO DELLA CHIESA, ATTRAVERSO IL QUALE DISTRUGGERÀ COMPLETAMENTE L’IMPERO OTTOMANO [l’impero mussulmano; N.D.R.] E TUTTE LE ERESIE…

IL NUOVO IMPERATORE, CON L’ASSISTENZA DI DIO E DEL PAPA, COOPERERÀ NELLA RIFORMA DEGLI ABUSI; ASSUMERÀ LA DIREZIONE DEI GOVERNI TEMPORALI; ASSEGNERÀ UNA PENSIONE DECENTE AL SUPREMO PONTEFICE E ANCHE AI VESCOVI E AL CLERO, ED ESSI, ESSENDO STATI LIBERATI DA OGNI AVIDITÀ TERRENA, VIVRANNO IN PACE, CHE DURERÀ FINO ALLA FINE DEI TEMPI.

…IL PAPA SCEGLIERÀ DODICI PERSONE DELLA SUA RELIGIONE CHE MANDERÀ PER IL MONDO CON LA MISSIONE DI PREDICARE. ESSI AVRANNO IL POTERE DI CONVERTIRE LE NAZIONI ALLA FEDE DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO, TRANNE GLI EBREI CHE SONO RISERVATI PER LA FINE DEL MONDO.”

XVIII secolo, profezia di un Padre Cappuccino

FINTANTO CHE CI SARÀ LA PREGHIERA PUBBLICA, NON ACCADRÀ NIENTE; MA VERRÀ IL TEMPO IN CUI LA PREGHIERA PUBBLICA CESSERÀ. LA GENTE DIRÀ: LE COSE RESTERANNO COME SONO. SARÀ ALLORA CHE ACCADRÀ LA GRANDE CALAMITÀ. QUESTE PROVE NON DURERANNO PER MOLTO TEMPO, PERCHÉ NESSUNO POTREBBE SOPPORTARLE. QUANDO TUTTO SEMBRERÀ PERDUTO, TUTTO VERRÀ SALVATO.

SARÀ ALLORA CHE IL PRINCIPE REGNERÀ, SARÀ VOLUTO DAL POPOLO CHE PRIMA NON NE AVEVA STIMA. IN QUEL TEMPO IL TRIONFO DELLA RELIGIONE SARÀ COSÌ GRANDE CHE NESSUNO NE HA MAI VISTO DI UGUALI. SI PORRÀ RIPARO A TUTTE LE INGIUSTIZIE, LE LEGGI CIVILI SARANNO FATTE IN ARMONIA CON LE LEGGI DI DIO E DELLA CHIESA. L’ISTRUZIONE DATA AI BAMBINI SARÀ PROFONDAMENTE CRISTIANA! VERRANNO RISTABILITE LE PIE CORPORAZIONI DEI LAVORATORI…

XVIII-XIX secolo, profezia di Suor Marianne, Francia

EBBI UNA VISIONE DEL SANTO IMPERATORE ENRICO. LO VIDI DI NOTTE, DA SOLO, IN GINOCCHIO AI PIEDI DELL’ALTARE PRINCIPALE IN UNA GRANDE E BELLISSIMA CHIESA. E VIDI LA BEATA VERGINE VENIRE GIÙ DA SOLA. ELLA STESE SULL’ALTARE UN PANNO ROSSO COPERTO CON LINO BIANCO, VI POSE UN LIBRO INTARSIATO CON PIETRE PREZIOSE E ACCESE LE CANDELE E LA LAMPADA PERPETUA…

LA MESSA ERA BREVE. IL VANGELO DI SAN GIOVANNI NON VENIVA LETTO ALLA FINE. QUANDO LA MESSA FU TERMINATA, MARIA SI DIRESSE VERSO ENRICO E STESE LA SUA MANO DESTRA VERSO DI LUI DICENDO CHE QUESTO ERA IN RICONOSCIMENTO DELLA SUA PUREZZA. ALLORA LO ESORTÒ A NON AVERE ESITAZIONI. DOPO DI CIÒ VIDI UN ANGELO, ESSO TOCCÒ IL TENDINE DELLA SUA ANCA, COME GIACOBBE. ENRICO PROVAVA GRANDE DOLORE, E DAL QUEL GIORNO CAMMINÒ ZOPPICANDO…

12 luglio 1820, profezia della Beata Anna Caterina Emmerich

Note: per secoli, prima della riforma liturgica del 1967, la santa messa si concludeva abitualmente (salvo rare eccezioni) con la lettura del vangelo di Giovanni.

questa è una delle numerose profezie in cui si dice che il grande monarca zoppicherà.Emanuele ha recentemente avuto un Brutto incidente da cui è uscito illeso ma zoppicante.

– il 13 Luglio 2021 Giorno di Sant’Enrico, un Messaggio della Madonna alla Veggente Lorena Preannuncia e conferma ogni singolo punto della Missione di Emanuele e della Raggio di Luce Attiva

LA FRANCIA PRECIPITERÀ IN UNA SPAVENTOSA ANARCHIA. I FRANCESI AVRANNO UNA DISPERATA GUERRA CIVILE NEL CORSO DELLA QUALE ANCHE I VECCHI PRENDERANNO LE ARMI. I PARTITI POLITICI, AVENDO ESAURITO IL LORO SANGUE E LA LORO RABBIA SENZA ESSERE STATI CAPACI DI ARRIVARE AD ALCUNA SOLUZIONE SODDISFACENTE, SI ACCORDERANNO, COME ULTIMA RISORSA, PER FAR RICORSO ALLA SANTA SEDE. ALLORA IL PAPA INVIERÀ IN FRANCIA UN LEGATO SPECIALE. A SEGUITO DELLE INFORMAZIONI RICEVUTE, SUA SANTITÀ IN PERSONA NOMINERÀ UN RE MOLTO CRISTIANO PER IL GOVERNO DELLA FRANCIA.

DOPO I TRE GIORNI DI BUIO, SAN PIETRO E SAN PAOLO. DESIGNERANNO UN NUOVO PAPA. ALLORA IL CRISTIANESIMO SI DIFFONDERÀ IN TUTTO IL MONDO. EGLI È IL SANTO PONTEFICE SCELTO DA DIO PER RESISTERE ALLA BUFERA. ALLA FINE, EGLI AVRÀ IL DONO DEI MIRACOLI E IL SUO NOME SARÀ LODATO SU TUTTA LA TERRA. INTERE NAZIONI RITORNERANNO NELLA CHIESA E LA FACCIA DELLA TERRA SARÀ RINNOVATA. LA RUSSIA, L’INGHILTERRA E LA CINA ENTRERANNO NELLA CHIESA.

XIX secolo, profezia della Beata Anna Maria Taigi, Siena

“LA RIVOLUZIONE SI PROPAGHERÀ AD OGNI CITTÀ FRANCESE. CI SARÀ UNA GRANDE STRAGE. QUESTA RIVOLUZIONE DURERÀ SOLO POCHI MESI MA SARÀ TERRIBILE; IL SANGUE SCORRERÀ DAPPERTUTTO PERCHÉ LA MALIZIA DEI MALVAGI RAGGIUNGERÀ IL SUO CULMINE. LE VITTIME SARANNO INNUMEREVOLI. PARIGI SEMBRERÀ UN MATTATOIO. I MALVAGI SARANNO I PADRONI PER UN ANNO E QUALCHE MESE…

A QUESTO PUNTO, IL POPOLO FRANCESE SI RIVOLGERÀ A DIO E IMPLORERÀ I SACRI CUORI DI GESÙ E DI MARIA IMMACOLATA. IL POPOLO FRANCESE INVOCHERÀ IL BUON SOVRANO. COLUI CHE FU SCELTO DA DIO. EGLI VERRÀ; QUESTO SALVATORE CHE DIO HA TENUTO IN SERBO PER LA FRANCIA. QUESTO RE CHE ORA NON VOGLIONO PERCHÉ È CARO AL CUORE DI GESÙ. EGLI ASCENDERÀ AL TRONO. LIBERERÀ LA CHIESA E RIAFFERMERÀ I DIRITTI DEL PAPA.

profezia del XIX secolo, L’Estatica di Tours

“DOPO UNA SPAVENTOSA GUERRA SORGERÀ UN GRANDE RE E IL SUO REGNO SARÀ CARATTERIZZATO DA UNA MERAVIGLIOSA PACE E UNA GRANDE RINASCITA RELIGIOSA.”

XIX secolo, profezia di Melania Calvat, Veggente di La Salette

“XC’ERA ANCHE UNA GRANDE BATTAGLIA, DI SIMILI NON SE N’ERANO MAI VISTE PRIMA. IL SANGUE SCORREVA COME ACQUA. I MALVAGI CERCAVANO DI FAR STRAGE DI TUTTI I SERVI DELLA RELIGIONE DI GESÙ CRISTO. DOPO CHE NE AVEVANO UCCISO UN GRAN NUMERO, LANCIARONO UN GRIDO DI VITTORIA, MA IMPROVVISAMENTE IL GIUSTO RICEVETTE AIUTO DALL’ALTO.

UN SANTO SOLLEVA LE BRACCIA AL CIELO; PLACA L’IRA DI DIO. EGLI ASCENDE AL TRONO DI PIETRO. NELLO STESSO TEMPO, IL GRANDE MONARCA ASCENDE AL TRONO DEI SUOI AVI. TUTTO È TRANQUILLO ORA. GLI ALTARI VENGONO RIEDIFICATI; LA RELIGIONE TORNA A VIVERE DI NUOVO. CIÒ CHE VEDO ORA È COSÌ MERAVIGLIOSO CHE NON RIESCO A ESPRIMERLO.”

XIX secolo, profezia di Suor Bertina Bouquillon, Francia

“UN GRANDE MONARCA SORGERÀ DOPO UN PERIODO DI TERRIBILI GUERRE E PERSECUZIONI IN EUROPA. A COSTANTINOPOLI [attuale Instambul; N.D.R.] LA CROCE SOSTITUIRÀ LA MEZZA LUNA DEL MAOMETTISMO E GERUSALEMME SARÀ LA SEDE DI UN RE.”

XIX secolo, profezia di Fra’ Rocco

“DURANTE IL REGNO DEL GRANDE RE, IN TUTTO IL MONDO SI PRATICHERANNO LE PIÙ NOBILI VIRTÙ E LA TERRA PRODURRÀ ABBONDANTI RACCOLTI.”

XIX secolo, profezia Dell’Abbé Souffrand

Note: già ora vediamo crescere verdure e frutti di nuovi colori che non avevamo mai visto, questi sono raggi angelici che cristallizzano nel nostro soggiorno dimensionale dato che siamo nel pieno di un ascensione planetaria

“PER SALVARE IL MIO POPOLO E LA FRANCIA, CI SONO SOLO IO, ATTRAVERSO UN MIRACOLO. L’UOMO CHE LA DEVE SALVARE, NESSUNA CREATURA LO CONOSCE. COLUI CHE DEVE PORTARE [LO SCETTRO] È NASCOSTO NEL SEGRETO DI DIO. DIO DARÀ [A QUESTO SOVRANO] TUTTE LE GRAZIE E I LUMI NECESSARI CHE GLI FARANNO CONOSCERE I MEZZI CON I QUALI DOVRÀ METTERE TUTTO IN OPERA PER LA RIGENERAZIONE DELL’UMANITÀ, COSÌ COME DIO LA VUOLE. QUESTO SARÀ UN RE BIANCO, UN NUOVO SAN LUIGI, PIÙ GRANDE E PIÙ SANTO. SARÀ MANTENUTO SANTO E SALVO, PERCHÉ LA MADRE DI DIO LO PROTEGGE COME PROPRIO FIGLIO. ELLA L’HA SALVATO PER ESSERE L’EREDE DI UNA CORONA MERITATA E CHE GLI È STATA TOLTA. É UN DISCENDENTE DEL RAMO RECISO DEI GIGLI DI FRANCIA DEI CAPITANI RAPPRESENTANTE SUL TRONO DI FRANCIA.”

“USCIRÀ DAL MIO SACRO CUORE… COLUI CHE È DESTINATO A PORTARE LA PACE. CON LA SUA INCORONAZIONE TUTTI I MALI FINIRANNO. EGLI DISCENDE DAL RAMO DI SAN LUIGI”

CHIAMERÒ IN AIUTO ALLA FRANCIA IL MIO SERVO HENRI. [in altri messaggi della jahenny, questo sovrano viene anche chiamato «ENRICO DELLA CROCE» [N.D.R.]”

XIX-XX secolo, messaggi di Gesù a Maria Giulia Jahenny, Blain in Francia

“D’UN TRATTO VEDO UNA PERSONA CON UNA CORAZZA, A CAVALLO. ALLORCHÉ DOMANDO CHI È, RICEVO LA RISPOSTA: «GIOVANNA D’ARCO» (Giovanna d’Orleans). DIETRO DI LEI SORGE IMPROVVISAMENTE UNA GRANDE CATTEDRALE. DOMANDO DI CHE CHIESA SI TRATTA E INTERIORMENTE SENTO: «È LA CATTEDRALE DI REIMS». IN SEGUITO VEDO UNA PROCESSIONE DI UOMINI CHE SI MUOVE VERSO LA CHIESA. È UNA PROCESSIONE DI ALTRI TEMPI. C’È QUALCUNO A CAVALLO. PORTA UNO SCUDO E UNA SPADA ED È ATTORNIATO DA MOLTI SCUDIERI. SENTO: «BORBONE!». HO L’IMPRESSIONE CHE CIÒ SIA PER PIÙ TARDI.”

3 gennaio 1946, visione di Ida Peerdeman, la veggente delle apparizioni di Amsterdam

Note: Notre Dame di Reims è la cattedrale di Reims, dove un tempo venivano incoronati i Re di Francia come dice sempre Emanuele Carsana in un suo Famoso Ricorrente Messaggio

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

IL PECCATO AVRÀ FINE E, PRIMA CHE TRASCORRANO DUE PLENILUNI DEL MESE DEI FIORI, L’IRIDE DI PACE COMPARIRÀ SULLA TERRA

Don Giovanni Bosco, Dottore della Chiesa

Note: dal Sogno del 1870 di Don Bosco E DI TE, ROMA, CHE NE SARÀ? ci dice esattamente che la comparsa dell’iride della Pace porrà Fine al Peccato, colui che con Sè porta i 7 colori dell’iride e che Tutti vedono al suo passaggio, questa persona è Emanuele Carsana,

infatti ovunque Emanuele passa, a Suo piacimento può Decidere di Manifestare l’Arcobaleno, come Accaduto nelle Sue Visite Apostoliche, in ogni posto in cui si è Recato, parliamo di immensi arcobaleni nel cielo visti da pochi fortunati che essendo in sua presenza sono riusciti a intendere la connessione tra Lui e gli Arcobaleni talmente estesi da andare persino da Udine alla Slovenia, di questi stessi irraggiamenti leggerete qui sotto come riportato nell’apocalisse di San Giovanni Apostolo

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

L’Iride, l’Arcobaleno che si ravvisa come un Arco, in cui riflettendosi e rifrangendosi i raggi del sole offre a noi un meraviglioso trionfo di colori. Nella Bibbia per la prima volta compare dopo il diluvio come segno di speranza e di pace per l’umanità.

Maria Valtorta (lezione17ͣ 14.2.48)
«Arcobaleno: segno di Pace. Arcobaleno: ponte fra Cielo a Terra. Nel 9°capitolo della Genesi è detto: “…porrò il mio arcobaleno nelle nubi e sarà il segno del patto fra Me e la Terra. E quando avrò accumulate le nubi (i castighi) nel cielo, nelle nubi comparirà il mio Arcobaleno ed Io mi ricorderò del mio patto… del patto sempiterno stabilito fra Dio e ogni carne”. Oh! veramente l’Arcobaleno di pace, la Corredentrice è fra le nubi, sopra le nubi, dolce astro che splende al cospetto di Dio per ricordargli che Egli ha promesso misericordia agli uomini ed ha dato il Figlio suo perché gli uomini abbiano perdono. Ma attiva si mostra e chiama, richiama l’Umanità alla Salvezza. L’ora di Maria. Quest’ora.»

Santa Brigida
La stessa Madre di Dio ha rivelato a Santa Brigida, in un’apparizione: “Questo arcobaleno, sono Io stessa che, con le mie preghiere, Mi abbasso e Mi chino sopra i buoni e i cattivi abitanti della Terra. Mi chino sui buoni per aiutarli a rimanere fedeli e devoti nell’osservanza dei precetti della Chiesa e sui cattivi, per impedire loro di proseguire nella loro malignità e di diventare peggiori”.

San Bernardino da Siena  Così, San Bernardino da Siena riguardo alla Vergine commenta: “Lei è l’arcobaleno dato dal Signore a Noè in segno di alleanza e come pegno del fatto che il genere umano non sarà più distrutto. E perché? Perché è Lei che ha dato alla luce Colui che è la nostra pace, Colui che di due nature ha fatto una sola persona”.

ANTICO TESTAMENTO BIBLICO

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

LA VERGINE DARÀ UN FIGLIO E LO CHIAMERÀ EMANUELE

Libro di Isaia 7,14

Note: Emanuele si chiama per l’appunto Emanuele, sua Madre Mjriam è del Segno della Vergine i segni zodiacali prendono dunque enorme rilevanze se ben intesi come Trasmesso a Emanuele nella spiegazione del Primo Sigillo Apocalittico a Lui Riferito

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

ALLORA IL RE INTERROGÒ I SAGGI, CHE AVEVANO LA CONOSCENZA DEI TEMPI, POICHÉ GLI AFFARI DEL RE SI TRATTAVANO COSÌ, IN PRESENZA DI QUANTI CONOSCEVANO LA LEGGE E IL DIRITTO, I PIÙ VICINI A LUI GUIDATI DA CARSANA ERANO, SETAR,ADMÀTA, TARSIS, MERES, MARSENÀ E MEMUCÀN, SETTE PRINCIPI DI PERSIA E DI MEDIA CHE VEDEVANO LA FACCIA DEL RE E OCCUPAVANO AI PRIMI POSTI NEL REGNO

Libro di Ester 1:13-14

Note: Durante una lettura del Vangelo nell’anno 2010, alla presenza di una persona che assistette alla lettura mattutina mi cadde il libro e si aprì curiosamente su questa pagina, la Mia Attenzione cadde proprio su questo versetto dove potei con grande stupore leggere il Mio Cognome, molti obbiettano che non sia scritto Carsana ma Carsena,

io riporto quel che lessi nell’anno 2010 Esattamente in questa Edizione de La Sacra Bibbia Uelci. Versione Ufficiale della C.E.I. Conferenza Episcopale Italiana. Obiettivo di questa traduzione è, Afferma Monsignor Giuseppe Betori, già Segretario della C.E.I.: “offrire un testo più sicuro nei confronti degli originali; più coerente nelle dinamiche interne; più comunicativo nei confronti della cultura contemporanea e più adatto alla proclamazione. purtroppo nelle Ristampe successive è stato rimesso CARSENA

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

inoltre aggiungiamo che se il puntiglio di invalidare uno scritto cada su un unica lettera piuttosto che sulla straordinarieità di trovarne un cognome cosi particolare nella sua forma integrale, ciò è opera di ossessione, OSSESSI è la Vostra Esatta Descrizione, tali voi siete che tanto vi impuntate per una sola lettera variata che poi ci precisa Monsignor Bettori è pure stata Maltradotta. NON ASPETTATEVI MISERICORDIA

IL PROFETA ELIA ASSUNTO IN CIELO IN ANIMA E CORPO DI TANTO IN TANTO RICOMPARE SULLA TERRA “SOTTO MENTITE SPOGLIE“ PER AIUTARE IL POPOLO DI DIO IN DIFFICOLTÀ. 

IL PROFETA MALACHIA PROFETIZZÒ CHE ELIA TORNERÀ PRIMA DEL GIORNO DEL SIGNORE NEL PIENO DELL’ERA APOCALITTICA: «ECCO, IO INVIERÒ IL PROFETA ELIA PRIMA CHE GIUNGA IL GIORNO GRANDE E TERRIBILE DEL SIGNORE»

Dal libro del  Profeta Malachia 4,5

Note: il Nome Angelico di Emanuele è IMYON che è l’Acronimo di IMmanuel eleYsON La sua Carica di Comandante in Capo delle Milizie Celesti da Terra ne Sancisce il ruolo ELYON/ELIAH

VANGELO

IO PREGHERÒ IL PADRE ED EGLI VI DARÀ UN ALTRO CONSOLATORE PERCHÉ RIMANGA CON VOI PER SEMPRE, LO SPIRITO DELLA VERITÀ CHE IL MONDO NON PUÒ RICEVERE, PERCHÉ NON LO VEDE E NON LO CONOSCE. VOI LO CONOSCETE, PERCHÉ EGLI DIMORA PRESSO DI VOI E SARÀ IN VOI. NON VI LASCERÒ ORFANI, RITORNERÒ DA VOI. ANCORA UN POCO E IL MONDO NON MI VEDRÀ PIÙ; VOI INVECE MI VEDRETE, PERCHÉ IO VIVO E VOI VIVRETE. IN QUEL GIORNO VOI SAPRETE CHE IO SONO NEL PADRE E VOI IN ME E IO IN VOI.

IL CONSOLATORE, LO SPIRITO SANTO CHE IL PADRE MANDERÀ NEL MIO NOME, EGLI V’INSEGNERÀ OGNI COSA E VI RICORDERÀ TUTTO CIÒ CHE IO VI HO DETTO.  VI LASCIO LA PACE, VI DO LA MIA PACE. NON COME LA DÀ IL MONDO, IO LA DO A VOI. NON SIA TURBATO IL VOSTRO CUORE E NON ABBIA TIMORE. AVETE UDITO CHE VI HO DETTO: VADO E TORNERÒ A VOI; SE MI AMASTE, VI RALLEGRERESTE CHE IO VADO DAL PADRE, PERCHÉ IL PADRE È PIÙ GRANDE DI ME. VE L’HO DETTO ADESSO, PRIMA CHE AVVENGA, PERCHÉ QUANDO AVVERRÀ, VOI CREDIATE

Vangelo di San Giovanni Apostolo 16,31

Note: Niente Meno che la Missione di Emanuele Carsana ormai in pieno svolgimento da 40 anni, ma voi non avete probabilmente mai sentito parlare di Lui, eppure, i suoi interventi sono pubblici, la Sua Missione Ovunque e i Segni della Fine dei Tempi Palesi a Tutti

ELIAS QUIDEM VENTURUS ET RESTITUET OMNIA

VERRÀ ELIA E RISTABILIRÀ OGNI COSA

Vangelo di San Matteo Apostolo 17,11

APOCALISSE DI SAN GIOVANNI APOSTOLO

VIDI UN AGNELLO, IN PIEDI, COME IMMOLATO; AVEVA SETTE CORNA E SETTE OCCHI, I QUALI SONO I SETTE SPIRITI DI DIO MANDATI SU TUTTA LA TERRA.

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 5,6

Note: Per via di una sola parola Mal Tradotta è stata fatta da Michelangelo la statua di Mosè con due corna ma è stata anche Mal Tradotta l’Apocalisse di San Giovanni Apostolo, quelle corna sono gli irraggiamenti di luce che apparivano sulla testa di Mosè dopo che aveva parlato col Signore Dio.[Esodo 34,29]

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

Raggio e Corno sono rispettivamente “qaren” e “qoeroen” provenienti dallo stesso ceppo  radicale di “irraggiare“, le cui lettere possono significare “rovesciano dalla testa  energia

QUANDO L’AGNELLO SCIOLSE IL PRIMO DEI SETTE SIGILLI, VIDI E UDII IL PRIMO DEI QUATTRO ESSERI VIVENTI CHE GRIDAVA COME CON VOCE DI TUONO: «VIENI».  MI APPARVE UN CAVALLO BIANCO E COLUI CHE LO CAVALCAVA AVEVA UN ARCO, GLI FU DATA UNA CORONA E POI EGLI USCÌ VITTORIOSO PER VINCERE ANCORA.

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 6,1-2

Note: Emanuele Carsana Afferma di Aver Ricevuto la Spiegazione del Primo Sigillo Riferita alla Sua persona il 26 marzo 2010

In una lettera ai suoi fedeli del 26 marzo 2020 il Sacerdote Cattolico Padre Michele Rodrigue afferma di aver ricevuto la spiegazione del Terzo sigillo torna dunque un interessante sincronismo proprio nel giorno dedicato a Sant’Emanuele

trovate materiale interessante cliccando sui bottoni che portano all’articolo dedicato

 POI VIDI IL CIELO APERTO, ED ECCO UN CAVALLO BIANCO; COLUI CHE LO CAVALCAVA SI CHIAMAVA «FEDELE» E «VERACE»: EGLI GIUDICA E COMBATTE CON GIUSTIZIA.

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19,11

Note: Si parla chiaramente del Cavaliere del Primo Sigillo, trovate materiale interessante cliccando sui bottoni che portano all’articolo dedicato

 I SUOI OCCHI SONO COME UNA FIAMMA DI FUOCO

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19,12

Note: lo Spirito Santo Discese su di Me, Mi trovavo a Genova ospitato da Enrico Frassinetti nel quartiere di Molassana, era il 12 Giugno 2011 Giorno di Pentecoste, i Miei occhi divennero luminosi come la Luce del Sole e tali rimasero per ben 9 mesi

HA SUL SUO CAPO MOLTI DIADEMI

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19,11

Note: Torna il riferimento sulle CORNA/RAGGI

PORTA SCRITTO UN NOME CHE NESSUNO CONOSCE ALL’INFUORI DI LUI

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19,12-01

Note: il giglio è un simbolo della monarchia francese.

È AVVOLTO IN UN MANTELLO INTRISO DI SANGUE E IL SUO NOME È VERBO DI DIOGLI ESERCITI DEL CIELO LO SEGUONO SU CAVALLI BIANCHI, VESTITI DI LINO BIANCO E PURO. 

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19,13-14

Note: qui torna il Riferimento che troverete scendendo nell’articolo Riguardo al Grande Re Venuto per Combattere e Vincere Tutti gli infedeli, Finti Cattolici, Medjugoriani, Radiospadisti, Ebraici e Islamici compresi

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Lecco 10 Dicembre 2019 il suo suo nome nome è Verbo di Dio Dio Gli eserciti celesti lo seguono su cavalli bianchi RAGGIO DILUCE ATTIVA Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19, 9,13-14"

DALLA BOCCA GLI ESCE UNA SPADA AFFILATA PER COLPIRE CON ESSA LE GENTI. EGLI LE GOVERNERÀ CON SCETTRO DI FERRO E PIGERÀ NEL TINO IL VINO DELL’IRA FURIOSA DEL DIO ONNIPOTENTE. UN NOME PORTA SCRITTO SUL MANTELLO E SUL FEMORE: RE DEI RE E SIGNORE DEI SIGNORI.

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19,12-16

Note: il Mattino del 16 Luglio 2019 nel Giorno di Sant’Alessio , Mi sono svegliato da un sogno cosciente in dormiveglia in cui mi venne mostrata la Falsa Chiesa Celebrare Blasfemamente i Sacri Misteri, una volta sveglio sentii come un laser che incideva qualcosa sul mio femore destro serigrafandolo

il giorno 14 Luglio 482 nella città di Roma , si udì una voce dal cielo dire: «Cercate l’uomo di Dio, che preghi per la città di Roma!» che continuò dicendo «Cercate nel monte Aventino, in casa del Senatore Eufemiano» Eufemiamo cercò, con lui cercò l’Imperatore Arcadio Onorio, e con loro cercò anche Papa Innocenzo. Non trovarono nessuno, finché si ricordarono del pellegrino nel sottoscala. Era morto, ma «la Sua Faccia Risplendeva come quella di un Angelo»

…anche qui torna il Riferimento che troverete scendendo nell’articolo Riguardo al Grande Re Venuto per Combattere e Vincere Tutti gli infedeli, Finti Cattolici, Medjugoriani, Radiospadisti, Ebraici e Islamici compresi

VIDI POI UN ANGELO, RITTO SUL SOLE, CHE GRIDAVA A GRAN VOCE A TUTTI GLI UCCELLI CHE VOLANO IN MEZZO AL CIELO:  «VENITE, RADUNATEVI AL GRANDE BANCHETTO DI DIO MANGIATE LE CARNI DEI RE, LE CARNI DEI CAPITANI, LE CARNI DEGLI EROI, LE CARNI DEI CAVALLI E DEI CAVALIERI E LE CARNI DI TUTTI GLI UOMINI»

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19,17-18

Note: …anche qui torna il Riferimento che troverete scendendo nell’articolo Riguardo al Grande Re Venuto per Combattere e Vincere Tutti gli infedeli, Finti Cattolici, Medjugoriani, Radiospadisti, Ebraici e Islamici compresi

 VIDI ALLORA LA BESTIA E I RE DELLA TERRA CON I LORO ESERCITI RADUNATI PER MUOVERE GUERRA CONTRO COLUI CHE ERA SEDUTO SUL CAVALLO E CONTRO IL SUO ESERCITO. MA LA BESTIA FU CATTURATA E CON ESSA IL FALSO PROFETA CHE ALLA SUA PRESENZA AVEVA OPERATO QUEI PORTENTI CON I QUALI AVEVA SEDOTTO QUANTI AVEVAN RICEVUTO IL MARCHIO DELLA BESTIA E NE AVEVANO ADORATO LA STATUA. AMBEDUE FURONO GETTATI VIVI NELLO STAGNO DI FUOCO, ARDENTE DI ZOLFO. TUTTI GLI ALTRI FURONO UCCISI DALLA SPADA CHE USCIVA DALLA BOCCA DEL CAVALIERE; E TUTTI GLI UCCELLI SI SAZIARONO DELLE LORO CARNI.

Apocalisse di San Giovanni Apostolo 19,19-21

Note: qui torna il Riferimento che troverete scendendo nell’articolo Riguardo al Grande Re Venuto per Combattere e Vincere Tutti gli infedeli, Finti Cattolici, Medjugoriani, Radiospadisti, Ebraici e Islamici compresi

WELCOME IN 144000RAGGIDILUCEATTIVA‼️

SIAMO RIEMERSI DALLE PIEGHE DEL TEMPO PER PROIETTARTI NEL FUTURO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: