MASSONI, COMPLOTTISTI E COMUNISTI

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Schermata-2020-06-30-alle-09.56.40.png

di Matteo Maria Donati

Sulla copertina di un noto periodico cattolico che tutti conoscono, Famiglia Cristiana, in un numero speciale dell’anno 2009/2010, viene eletta come “personalità dell’anno” Laura Boldrini, oggi parlamentare con il Partito Democratico e in precedenza Presidente della Camera dei Deputati della Repubblica, eletta tra le file dell’allora Sinistra Ecologia e Libertà, partito politico fondato da Nichi Vendola, omosessuale ed anche lui con un passato da parlamentare tra le file dei compagni di Rifondazione Comunista. Nata a Macerata nel 1961, Laura Boldrini è stata anche funzionaria internazionale delle Nazioni Unite. Dopo una lunga carriera alla FAO diventa Alto Commissario per i rifugiati delle Nazioni Unite. Questo fino all’anno 2013, quando la signora Boldrini decide di entrare in politica.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è I-miti-della-chiesa-moderna.png

Come scrive il noto blog “no massoneria macerata” la Presidente Boldrini, tenendo un discorso all’Università degli Studi di Camerino nel 2015, ha auspicato la nascita di un massonico Stati Uniti d’Europa, disegnando uno scenario in cui la Commissione Europea aveva pieni poteri e non era neppure eletta, sostituendo di fatto i poteri che solitamente spettano agli Stati nazionali [1].

I media e le istituzioni locali, fa notare il blog, hanno taciuto sul tema principale dell’intervento, relegandolo a poche parole e poi mettendo invece in evidenza altri elementi di secondaria importanza che sono emersi nella conferenza.

I genitori della Boldrini, come fa notare l’autore del blog, sono molto legati a Gianni Cerioni, allora membro della loggia coperta del Grande Oriente d’Italia, la famosa P2 o Propaganda Massonica 2, di cui hanno fatto parte noti personaggi della finanza e della politica come Mario Draghi e Silvio Berlusconi, ma anche noti e illustri uomini di chiesa, come il Cardinal Marcinkus presidente dello IOR negli anni 1969-1970, il Cardinale Angelini poi nominato nel 1985 presidente del Pontificio Consiglio Pastorale degli Operatori Sanitari, il Cardinal Duilio Poggiolini direttore generale del Servizio Farmaceutico Nazionale e il Cardinal Jean Villot, Segretario di Stato Vaticano a partire dal 1970 [2].

Se questi sono i “miti” della moderna cristianità, che cosa ci si deve aspettare in un futuro dai caratteri pochi chiari?

Ai posteri l’ardua sentenza!!!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è b4246265-d08d-4a57-b53c-1fce9de28699.jpg

[1] Max, No a Massoneria e NWO Macerata, https://nomassoneriamacerata.blogspot.com/2015/10/la-massona-laura-boldrini-auspica.html, 12 Giugno 2020.

[2] www.crisinellachiesa.it.