L’ASCESA DEL CAVALIERE TRA P2, MAFIA E RICICLAGGIO DI DENARO

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Schermata-2020-06-30-alle-09.56.40.png

di Matteo Maria Donati

Secondo un’inchiesta giornalistica di Giorgia Pietropaoli, Giovanna Scibona, Giulia Migneco e Marco Bova la Banca Rasini era un crocevia di interessi illeciti, al centro di un meccanismo segreto che permetteva il riciclaggio di denaro per conto di uomini della P2, della Mafia e di privati che avevano interesse a far in modo che le loro operazioni non venissero tracciate.

L’inchiesta giornalistica, fatta di molte interviste, si propone di studiare l’ascesa dell’imprenditore Silvio Berlusconi, uomo politico noto per essere stato per diverse volte il Presidente del Consiglio italiano e presidente di Forza Italia, il più votato partito italiano per oltre un ventennio.

LEGGI QUI L’ARTICOLO COMPLETO

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è b4246265-d08d-4a57-b53c-1fce9de28699.jpg