Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

INONDATI DALL’ENERGIA DELLA LUNA NUOVA IN ARIETE, VENERE FÀ IL SUO INGRESSO NELLA COSTELLATA DEI PESCI IN UN GIORNO AVVOLTO DALLA PREPOTENTE RADIAZIONE DEL BENEDICENTE MANTO CELESTE, CHE UNISCE IN QUESTO GIORNO EVENTI UNICI, CHE VANNO A RIMAGNETIZZARE LE TIME-LINE NELL’AVANZAMENTO TRA LE PIEGHE DEL TEMPO

CON L’INGRESSO NELLA DIMORA PHISCICA TERMINA L’ANNO VENEREO IN ESALTAZIONE, IN QUESTO STESSO GIORNO, OGNI ANNO, TERMINA ANCHE L’IDEA CHE LA MORTE POSSA PREVALERE SULL’AMORE, INFATTI PROPRIO OGGI IL VANGELO CI RICORDA CHE GESÙ E RISORTO, CON LE FAMOSE PAROLE SINOTTICHE:

Andate ad Annunciare ai Miei fratelli che vadano in Galilea: là Mi vedranno

dal Vangelo di San Matteo Apostolo 28,8

VENERE RAPPRESENTA L’AMORE CON IL SUO SPETTRO DI PERTINENZA, DEFLETTE I FASCI COMPARTECIPATIVI DI SECONDO RAGGIO, ANDANDO A RETRIBUIRE LE GRADAZIONI IN DIFETTO DI QUEI PROTOISOTOPI CARICATI IN SPIN VERSO L’ORDINAMENTO DIMENSIONALE DEL SOGGIORNO CORRENTE PER GEMELLARE LE UNIONI DEI VIAGGIATORI INTERSTELLARI

I PESCI RECANO UNA VIBRAZIONE COMPLESSA, IMPEGNATIVA, ALTAMENTE INTROSPETTIVA, IN GRADO DI TOCCARE NEL PROFONDO OGNUNO DI NOI METTENDOCI DI FRONTE ALLO SPECCHIO DELLA REALTÀ CHE NEL NOSTRO INTERIORE RIFLETTE LA SUA IMMAGINE DISTORTA

FINCHÉ NON SIAMO PASSATI, E ABBIAMO ACQUISITO GLI ATTRIBUTI DI PERFEZIONE CHE CI ELEVANO SOPRA LA MORTE, SAREMO SEMPRE IMMERSI IN UN NODO CAOTICO E I PESCI NE SEGNANO SEMPRE LA FINE CON LA LORO DUPLICITÀ.

UNO DEI PESCI CI RIPORTA INDIETRO, RIVIVREMO IL CICLO PASSATO CON TUTTE LE SUE LEZIONI ANCORA DA IMPARARE E LE SUE DOTI INESPRESSE NON COLTIVATE. UN ALTRO ANNO CON LE STESSE PERSONE, LE STESSE SITUAZIONI, LE STESSE SFIDE D’AVANZAMENTO CHE SI RIPRESENTANO

L’ALTRO COMPONENTE DELLA COSTELLATA DEI PESCI INDICA L’INGRESSO NEL NUOVO CICLO, QUANTO DI CIÒ CHE ERA PRIMA É PASSATO, CONCLUSO, TERMINATO. POSSIAMO APRIRCI AL NUOVO CHE AVANZA.

E STAVOLTA IL NUOVO SIAMO NOI, MAGGIORATI DAL CATECHISMO DELLA SANTA CHIESA MADRE POSSIAMO COMPRENDERE QUALE GRANDE RADIAZIONE CALENDARIALE SI SPRIGIONA IN QUESTO GIORNO BENEDETTO

BENEDETTO DALLA RICORRENZA DELLA RADIAZIONE CALENDARIALE DI OGGI CHE TROVA LA SUA FIRMA IN SAN VINCENZO FERRERI L’UNICO SANTO CHE ERA UN MIRACOLO QUANDO NON FACEVA UN MIRACOLO!

CARO LETTORE, SÒ CHE FORSE NON STAI CAPENDO BENE QUESTO SCRITTO, EPPURE NON VI É ALTRO MODO PER DESCRIVERE QUEL CHE STA ACCADENDO, DATO CHE STIAMO ATTRAVERSANDO UNA FASE IMPORTANTE E PROFONDA, SERVONO NUOVI CONCETTI PER INTENDERLA PIENAMENTE

AIUTATI RILEGGENDO PIÙ VOLTE QUESTO ARTICOLO, NUTRIRÁ COME GREENMAGMA OGNI TUA RISONANZA CELEBROCELLULARE OLTREPASSANDO LA FRUTTIFICAZIONE ANIMICA IN ESOGENESI, DEL RESTO SI SÁ CHE IL MIGLIOR MODO PER IMPARARE L’INGLESE É ANDARE IN INGHILTERRA SENZA SAPERNE NEMMENO UNA PAROLA

BENEDIZIONI

EMANUELEMJRIAMSOPHIA

E TUTTO LO STAFF DI RAGGIO DI LUCE ATTIVA

FONDAMENTO BIBLICO DEL CULTO DELL’ASTROLOGIA CATTOLICA

Oggi si è perso il Senso di cosa Significhi Essere Cattolico, si Dimentica con Troppa Facilità che Significa UNIVERSALE, come posso dunque Essere Completo cercando la Verità ineffabile del Mistero di Dio racchiuso in ogni cosa se ignoro gli Aspetti Di Dio in ogni cosa?

LUCA GAURICO Rettore della Pontificia scuola di Astrologia di Ferrara venne nominato Vescovo da PAPA PAOLO III  che gli chiese data la Sua Bravura nel leggere i segni del cielo, secondo gli astri quale sarebbe stato il giorno che meglio avrebbe influenzato l’imminente Concilio per reagire alla diffusione della Riforma Protestante in Europa

Venne convocato il Vescovo Gaurico che si Mise subito al lavoro indicando luogo e data: Trento il 13 dicembre 1545, III° domenica di Avvento, nella Cattedrale di San Vigilio e così Avvenne che questo Concilio Prese il Nome di CONCILIO TRIDENTINO

il Cratere più Grande di Tutti Visibile a occhio nudo nella parte sud occidentale della Luna si chiama CRATERE GAURICUS in Sua Memoria

Secondo il Vescovo Gaurico non erano le stelle a influenzare il carattere e il destino della persona, bensì le proprietà concesse da Dio stesso alla persona, che si riflettevano nella configurazione stellare presente al momento in cui Dio concedeva all’individuo di nascere. questa è una spiegazione Cattolica inscritta nel suo Tractatus Astrologicus.

…possiamo proseguire con il celeberrimo Sant’Agostino Dottore della Chiesa, con il Missionario Teologo Raimondo Lullo, l’Abate Ricciotti e Frate Indovino, e molti altri uomini illuminati che hanno inteso l’Astrologia per quello che è e cioè una SCIENZA che è anche uno dei Sette Doni dello Spirito Santo

ce ne parla anche Dante nella Divina Commedia quando Raggiunge il Paradiso, attraversa i nove cieli materiali planetari, per giungere all’Empireo. nell’ottavo cielo, dedicato alle Stelle Fisse e nel nono detto il Cristallino Dante incontra le Anime Beate, proprio nella sfera celeste in cui le Anime Sante sono state irradiate dall’influsso di cui avevano Maggiormente Beneficiato nella loro Vita Terrena,

nel pieno dell’Estasi Soprannaturale ci Dona questa Massima: L’INFLUSSO ASTRALE CONCORRE A DETERMINARE I MOTI DELL’ANIMO MA LA RAGIONE E IL LIBERO VOLERE SONO IN GRADO DI VINCERNE IL CONDIZIONAMENTO

Ricordiamoci che il Viaggio di Dante in Paradiso si Svolge nell’anno 1300, anno del primo Giubileo indetto da Papa Bonifacio VIII dal 25 al 31 marzo in Giorni Santi come quello dell’Annunciazione del Signore del 25 e di Sant’Emanuele del 26 San Ruperto il 27 Santo Stefano Harding del 28, San Bertoldo del 29, San Zosimo di Siracusa Vescovo del 30 marzo e San Beniamino del 31 marzo

Anche Don Giovanni Bosco Dottore della chiesa noto per il Dono dello Spirito Santo dell’intelletto nei suoi sogni spesso riceveva descrizioni Astonomiche, come ad esempio il famo sogno sulla sorte di Roma del 1870 E DI TE, ROMA, CHE SARÀ? 

in cui diceva il peccato avrà fine e, prima che trascorrano due pleniluni del mese dei fiori, l’iride di pace comparirà sulla terraL’ultima volta che ci sono stati due pleniluni nel mese di Maggio è stato nell’ormai lontano 1988 e il prossimo accadimento sarà nel maggio 2026

Raggio di Luce Attiva | 144000raggidiluceattiva

ricordiamoci sempre che una volta astronomia e astrologia erano SCIENZE di una stessa Macro-Facoltà Chiamata ASTROGENIA

PIANETI ci mostrano COSA succede

SEGNI ci mostrano COME succede

Le CASE ci mostrano DOVE succede

Appena si sente dire Astrologia, il povero di Spirito Immediatamente risponde in modo meccanico l’oroscopo! NULLA DI PIÙ  STUPIDO! 

Ciò è Sinonimo di una dichiarata Estraneità al Cattolicesimo Sancita da Se Stesso in Tale Affermazione

in quanto il Vero Cattolico ha Segni Distintivi Assoluti che lo Identificano Contraddistinguendolo: essendo Egli profondamente intelligente, Sà che la sua intelligenza non gli è propria, è Dono di Dio: si manifesta nella capacita di generare una conversione repentina nel suo interlocutore

WELCOME IN 144000RAGGIDILUCEATTIVA‼️

SIAMO RIEMERSI DALLE PIEGHE DEL TEMPO PER PROIETTARTI NEL FUTURO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: